Rissa Firenze (FdI): "Chiederò garanzie a Salvini: no a chiusura commissariato Ciompi"

"La rissa di martedì sera dimostra che le amministrazioni del Pd hanno creato una grave emergenza sicurezza a Firenze. Per questo dobbiamo scongiurare la chiusura del commissariato di piazza dei Ciompi: la città e i suoi cittadini hanno bisogno di essere protetti dallo Stato. Presenterò una nuova interrogazione e parlerò personalmente con il Ministro degli Interni Matteo Salvini per chiedergli garanzie su questo". È quanto afferma il deputato di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli.

"Chiediamo che il Ministero degli Interni ripensi la dislocazione dei presidi di polizia di Firenze - sottolinea Donzelli - secondo indiscrezioni quello di San Giovanni, dopo essere stato depotenziato, sarebbe destinato da tempo alla chiusura. La situazione è diventata ingestibile per colpa delle politiche di 'accoglienza illimitata' volute dal Partito democratico. Non è certo un caso se i responsabili della feroce rissa arrestati fra ieri e oggi siano tutti nordafricani: quattro tunisini e un libico. Ed è grottesco che Nardella e il Pd, dopo averli fatti entrare - conclude Donzelli - ne chiedano l'espulsione, salvo poi lamentare le difficoltà burocratiche dei rimpatri".

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina