Cani da allerta medica e rilevamento biologico, corso innovativo al Rifugio Valdiflora

Un corso specialistico di carattere internazionale realizzato in tre intense giornate teorico/pratiche (22-23-24 febbraio) con l'obiettivo di fornire ai corsisti le conoscenze utili ad addestrare i cani da rilevamento biologico e da allerta medica. La sede è in Toscana presso il Rifugio Valdiflora di San Quirico Pescia, struttura di accoglienza per animali, soggiorno e formazione immersa tra le colline pistoiesi.

"Si tratta di un corso innovativo che fa riferimento all'ambito specifico della ricerca olfattiva e vuole trasmettere le nozioni necessarie a formare cani ecorilevatori" – spiega Diego Corradini (nella foto) responsabile della struttura e sostenitore del corso. "In questi tre giorni – aggiunge - cercheremo di fare chiarezza sullo stato di avanzamento delle conoscenze in questo settore e approfondiremo la corretta applicabilità e utilizzo delle tecniche. I protagonisti assoluti, ovviamente – conclude - saranno i cani cosiddetti 'da allerta medica' che sono in grado di anticipare e segnalare uno stato di crisi fisico della persona come ad esempio le crisi ipoglicemiche".

Il corso specialistico è arricchito da nozioni di calibro internazionale. Tra i docenti, dalla Spagna Alfredo Garrido e Pedro Salas. Per tutte le info servizioalcliente@rifugiovaldiflora.it.

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Pescia

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina