Pillole Di Parole, Claudia Gallo nominata tra gli Alfieri della Repubblica

Pillole Di Parole

Pillole Di Parole è una Onlus fiorentina formata da studenti con DSA(disturbi specifici dell'apprendimento): dal 2012 si occupa di fare campagna di informazione nelle scuole, un'informazione rivolta a insegnanti e studenti, dalle elementari alle superiori.

«Claudia Gallo - commenta la Presidente e fondatrice di Pillole Vittoria Hayun, ora laureanda in Giurisprudenza - ha partecipato nel 2017 ad uno di questi interventi di informazione all'interno di un Liceo di Firenze, con il coinvolgimento di 32 classi. Dal 2012, anno in cui io eFilippo Gerliabbiamo fondato Pillole, abbiamo infatti iniziato ad andare nelle scuole a spiegare, da ragazzo a ragazzo, cosa è la dislessia e come si possono superare le difficoltà che il disturbo comporta. Ricordo ancora la prima scuola media in cui siamo andati, eravamo a Pontassieve, con una classe di ragazzi meravigliosi, che hanno dedicato un’intera parete con foto ed articoli di giornale al nostro incontro. Ci siamo commossi tutti.

Sono state forse migliaia, in tutta Italia, da allora, le classi con cui sono entrati in contatto i volontari della nostra associazione.

Solo in questo anno scolastico 2018/2019 abbiamo già impegni con più di 100 classi della Toscana, ed inviti ad eventi e convegni in tutta Italia.

Ormai sono le stesse scuole a contattarci anno dopo anno, perché sanno quanto sia importante per i ragazzi con DSA, ma anche per tutta la popolazione scolastica, il linguaggio diretto della comunicazione tra coetanei».

«Il Premio a Claudia Gallo, Alfiere delle Repubblica – conclude Hayun – conferma quindi che la strada che abbiamo intrapreso nel 2012 è quella giusta e spingerà i nostri oltre 300 sociad andare avanti in un percorso fatto di tanto impegno, per far capire ad un pubblico sempre più vasto il mondo DSA. Dal 2012 inoltre Pillole organizza un Convegno, al quale sono invitati docenti universitari e personaggi famosi dislessici. Quest'anno il convegno si svolgerà su due date: 4 Aprile presso i locali dell’Università di Firenze, e l'8 Aprile presso il Teatro Odeon e la nostra favolosa sede a LibriLiberi in Via San Gallo 21R. Al convegno parteciperanno i più grandi esperti italiani sul tema, e inoltre il Professor Ghidoni, la Vice Presidente del Senato Anna Rossomando, Andrea Delogu, il Rettore dell’Università di Firenze e la delegata del rettore alla disabilità e DSA Sandra Zecchi; il Convegno ha già ottenuto il Patrocinio della Presidenza del Consiglio, del Comune di Firenze e dell’Università degli Studi di Firenze.

Tra l'altro, proprio a seguito del discorso di fine anno del Presidente della Repubblica, che aveva posto l'accento sull'importanza di solidarietà e volontariato, abbiamo invitato al Convegno lo stesso Mattarella. Chissà che adesso che ci conosce meglio non ci faccia davvero un pensierino!

Fonte: Ufficio stampa Pillole Di Parole



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina