Farmapesa Tavarnelle, il Comune diventa unico socio

Una nuova forma giuridica per la Farmapesa di Tavarnelle, la società a prevalente gestione pubblica che ha per oggetto la gestione di farmacie, la distribuzione intermedia alle farmacie pubbliche e private e alle strutture sanitarie di prodotti del settore farmaceutico.

E’ stato uno degli ultimi atti del Consiglio comunale di Tavarnelle, approvato a fine anno, prima della fusione con il vicino Comune di Barberino, a deliberare la trasformazione della realtà societaria, nel passaggio da Srl a Spa. Una nuova forma giuridica che ha modificato l’assetto tale da consentire all’amministrazione comunale, avendo acquisito la quota del socio di minoranza corrispondente al 10 per cento circa, di divenire socio unico di controllo.

Oltre a varare la modifica della forma giuridica, è stato approvato il nuovo statuto sociale accompagnato da alcuni indirizzi impartiti alla società improntati al contenimento delle spese di funzionamento, comprese le spese di personale. La società ha sede legale a Tavarnelle e può aprire farmacie, uffici e depositi su tutto il territorio comunale, ha durata fino al 2050. Tanti gli obiettivi che si è posta la società tra cui quello di svolgere informazione ed educazione finalizzata al corretto uso del farmaco e promuovere la partecipazione e la collaborazione ai programmi di medicina preventiva, di informazione ed educazione sanitaria e di aggiornamento professionale.

Fonte: Ufficio stampa associato del Chianti Fiorentino



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina