Autonomia e regionalismo differenziato, Stella (FI): "Errore di Pd e sinistra dire no"

"Hanno commesso un grave errore il Pd, la sinistra e il M5S a dire no alla risoluzione della Lega in aula, che impegnava il presidente della Giunta regionale ad avviare procedure finalizzate all'attribuzione di condizioni particolari di autonomia e di regionalismo differenziato per la Toscana". Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia).

"Uno Stato attento ai territori e più vicino ai cittadini - sottolinea Stella - non può non essere in qualche modo federale e garantire autonomia alle Regioni. Non sono in discussione i valori della nazione, ma il centralismo impedisce la piena attuazione delle autonomie e uccide sul nascere i meccanismi di autogoverno dei Comuni e delle Regioni. Avvicinare le competenze ai cittadini significa gestire meglio e trovare soluzioni sul territorio".

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina