Stefania Matteuzzi nuovo presidente del Centro commerciale naturale La dolce gita

Un sorriso travolgente e una personalità solare, ottimista, fiduciosa. E’ una sancascianese doc, Stefania Matteuzzi, a guidare il Centro commerciale naturale La Dolce Gita, la rete associativa fatta di abilità artigianali e commerciali che dal 2007 investe idee ed energie nel negozio di vicinato come strumento di rilancio, promozione e valorizzazione dell’economia locale e di attrattività turistica. Eletta dagli associati del Centro commerciale naturale, insieme ai 9 membri che costituiscono il nuovo consiglio direttivo, Stefania Matteuzzi, conosciutissima gelataia di via Machiavelli, subentra al posto di Saverio Corti che ha ideato e fondato il CCN svolgendo per anni un lavoro puntuale e costante, incentrato sulla collaborazione con l’amministrazione comunale e le attività commerciali del centro storico.

Nel corso degli anni il numero delle adesioni al CCN è salito fino a contare nel 2019 una cinquantina di iscritti su poco meno di un centinaio di negozi attivi. I volti che compongono il consiglio direttivo sono quelli di Tommaso Alvisi, Barbara Barbetti, Marco Baroni, Gianna Bianchi, Stefano Casini, Miriam Mariani, Stefania Matteuzzi, Pietro Neri, Gaia Parissi. In questa occasione il consiglio ha approvato anche la definizione delle cariche assegnando a Stefania Matteuzzi il ruolo di presidente, a Gaia Parissi quello di vice e a Barbara Barbetti quello di segretario/tesoriere.

Sono ambiziosi ma animati da un profondo senso di appartenenza alla comunità gli obiettivi che il nuovo consiglio si è posto per il prossimo triennio, corrispondente alla durata del mandato. La volontà è annunciata a chiare lettere: rafforzare le sinergie e le forme di collaborazione con l’amministrazione comunale e gli operatori economici del centro storico. “Abbiamo un’idea che sintetizziamo nell’espressione ‘San Casciano unita e unica’ – dichiara Stefania Matteuzzi - crediamo di poterla realizzare consolidando il nostro impegno collettivo, teso a migliorare e dare qualità alla collaborazione tra chi lavora, visita e amministra San Casciano. Riteniamo che il CCN debba investire sulla costruzione di una realtà commerciale che sappia distinguersi per qualità, diversificazione delle proposte, appeal turistico, in grado di collaborare con tutte le associazioni del territorio e perseguire obiettivi comuni e condivisi. Ogni commerciante o artigiano di qualunque via, strada o piazza, deve sentirsi rappresentato per esprimere al meglio le potenzialità e le mille vocazioni che rendono unico il nostro paese, bello da vivere, conoscere ed esplorare in tutte le stagioni dell’anno". L’assessore alle Attività Produttive Roberto Ciappi ringrazia per il lavoro svolto fino a questo momento e dà il benvenuto al nuovo consiglio direttivo. “L’impegno e la professionalità di Saverio Corti - ha concluso l’assessore - hanno permesso di attivare il CCN La dolce gita e tenerlo in vita per dodici anni, a lui rivolgiamo stima e apprezzamento per il lavoro svolto. Esprimo altresì soddisfazione per l’ingresso del nuovo team al quale rivolgo i miei migliori auguri di buon lavoro”.

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di San Casciano Val di Pesa

<< Indietro

torna a inizio pagina