Firenze si iscriverà all’Anagrafe Nazionale Antifascista istituita dal Comune di Stazzema

panorama firenze genrica

È stata approvata all'unanimità nella seduta di oggi del Consiglio comunale la mozione presentata dal gruppo Firenze riparte a sinistra e firmata anche da consiglieri e consigliere dei gruppi Articolo 1-Mdp e PD per impegnare il sindaco e l'amministrazione comunale "A porre in essere tutti gli adempimenti necessari per iscrivere la città di Firenze all’Anagrafe Nazionale Antifascista, istituita dal Comune di Stazzema".

Questo il testo dell'atto approvato

Mozione N. 2018/01611

MOZIONE Soggetti proponenti: Tommaso Grassi, Donella Verdi, Giacomo Trombi, Fabrizio Ricci, Francesca Paolieri, Luca Milani

OGGETTO: iscrizione della città di Firenze all’anagrafe Nazionale Antifascista, istituita dal comune di Stazzema

Il Consiglio Comunale di Firenze,

Premesso che il 12 agosto 1944, in piena seconda guerra mondiale, Sant’Anna di Stazzema, piccolo centro in provincia di Lucca, fu teatro di una strage atroce dichiarata “crimine contro l’umanità”;

Ricordato che, a seguito di un rastrellamento, furono trucidati 560 civili, dei quali 130 bambini dove la più piccola aveva appena 20 giorni di vita, e per tale motivo ricordata come la strage degli innocenti ;

CONSIDERATO CHE - Il Comune di Stazzema, nel 70^ anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione Repubblican ha istituito l’Anagrafe Nazionale Antifascista; - L’Anagrafe Nazionale Antifascista è una comunità virtuale di valori, aperta a tutti coloro che si riconoscono nei principi enunciati sula “Carta Di Stazzema” che afferma che esistono diritti inalienabili che ogni essere umano possiede ,senza distinzione per ragioni di pensiero, razza, colore, sesso, lingua, religione, opinione politica, origine nazionale o sociale; - Iscriversi all’Anagrafe Nazionale Antifascista significa affermare il valore della persona e delle sue libertà di pensiero coscienza e religione,che sono alla base della nostra democrazia, della costituzione Italiana e della dichiarazione universale dei diritti umani;

CONSIDERATO ALTRESÌ CHE Pagina 2 di 2 Mozione n°: -2018/01611 - Attualmente si sono iscritti all’Anagrafe Nazionale Antifascista 38.874 cittadini,nonché numerose associazioni e comuni italiani ,per ultimi il comune di Torino e Roma; - la città di Firenze,medaglia d’oro per la resistenza,si riconosce e condivide i principi enunciati nella “carta di Stazzema”;

IMPEGNA IL SINDACO e L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE A porre in essere tutti gli adempimenti necessari per iscrivere la città di Firenze all’Anagrafe Nazionale Antifascista, istituita dal Comune di Stazzema.

I CONSIGLIERI E LE CONSIGLIERA Tommaso Grassi Giacomo Trombi Donella Verdi

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina