Regolamenti polizia urbana, Noi Adesso Pisa: "Atteggiamento irresponsabile delle minoranze"

Maurizio Nerini (foto d'archivio)
Maurizio Nerini (foto d'archivio)

Oggi in conferenza dei capigruppo è stato deciso di affrontare una maratona per l’approvazione dei regolamenti di Polizia Urbana e per le armi in  dotazione alla PM

Quindi si svolgeranno almeno 6  Consigli Comunali a partire dalle 14,30  di domani giovedì 7  e  da venerdì 8  con ripresa lunedì 11 per  tutta la prossima settimana dalle ore  9 alle ore 20 partendo dal calcolo matematico dei tempi previsti per parlare degli oltre 200 emendamenti presentati.

Su  proposta di NAP FdI eravamo andati  incontro alle esigenze delle minoranze proponendo il rinvio  in 2 commissioni per togliere  gli emendamenti che indicavano  refusi, errori di battitura , “doppioni” e cose palesemente fuori dal mondo,  ma non c’è stata la volontà da parte delle opposizioni di  applicare il buon senso.

Solo il M5S  si era dichiarato  disponibile e ridurre drasticamente i propri emendamenti ,ma tirato per la giacca da Rifondazione Comunista, principale presentatore di emendamenti farlocchi,  oggi vacilla  e non è dato sapere se ritirerà quello che aveva promesso.

Mentre anche il PD, dilaniato dalle correnti interne come dimostrano emendamenti  simili presentati da tre fazioni diverse,  ha assunto una irresponsabile atteggiamento di chiusura, si arriva  inevitabilmente ad una definizione obbligata del calendario che comporterà sacrifici notevoli per tutti, spese aggiuntive anche per il personale e le responsabilità di questo sono ben  individuabili nel cieco ostruzionismo voluto delle minoranze.

Anche la nostra compagine aveva degli emendamenti da fare, ma capendo la “somma urgenza” sottolineata da Sindaco,  voluta dalla città, visti i continui atti di violenza che ci si trova subire, perché  ci siano regole decise e perentorie, siamo responsabilmente  a votare degli strumenti che nella applicazione andranno controllati e regolati.

Quindi abbiamo proposto  una verifica nei prossimi mesi, che coinvolga  anche i comitati dei cittadini, inserendo idee non trattate o solo accennate che però sono all’interno del programma di mandato.

 

Maurizio Nerini

Capogruppo Noi Adesso Pis@ Fratelli d'Italia

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina