Guida l'autobus sull'A12 con la patente scaduta, 67enne nei guai

bus_polstrada_polizia_strada_2019_03_06

La polizia stradale di Lucca ha sanzionato il conducente di un bus che stava guidando con la patente scaduta. È accaduto ieri pomeriggio, martedì 5 marzo, all'area di servizio Versilia Ovest sull'A12.

A bordo del bus, con targa italiana, c’era una comitiva di 16 persone, tutte americane e maggiorenni, partita da Cuneo e che, dopo una sosta in Liguria, era diretta a Firenze per una gita. I poliziotti, che su quella tratta autostradale monitorano di continuo il transito di TIR e bus, hanno accertato che l’autista del pullman, un 67enne originario di Piacenza, non poteva guidarlo. Infatti, chi ha più di 60 anni deve esibire, oltre alla patente, anche una specifica certificazione sanitaria che va rinnovata anno per anno, mentre quella dell’uomo era scaduta già da 7 mesi.

La Polstrada, oltre a multarlo per oltre mille euro, gli ha pure ritirato la patente.

Tutte le notizie di Pietrasanta

<< Indietro
torna a inizio pagina