Dieci anni, ma è già campione di bocce: Montemurlo esulta per Pasquale Campestre

campestre_pasquale_campione_bocce_montemurlo_2019_03_07

Nuove conferme per il mondo del gioco delle bocce montemurlese. Durante l'ultimo fine settimana gli atleti del Comune sotto la Rocca hanno portato a casa importanti trofei. La bocciofila Nuova Europa di Oste festeggia il primo posto di Pasquale Campestre, il bambino di appena 10 anni, che domenica 3 marzo a Chianciano Terme (Siena) ha vinto la quinta prova ai campionati regionali “Coppa Toscana juniores” - categoria under 12 specialità raffa. Il campioncino ha ottenuto anche il secondo posto nella specialità di precisione, diventando così campione regionale. « Un vanto per la nostra bocciofila», sottolinea Fabrizio Botarelli, presidente della bocciofila Nuova Europa di Oste. Altre conferme arrivano anche nelle bocce a striscio dove a imporsi è stata la coppia Stefano Mattei di 80 anni e Lorenzo Farinacci, 25 anni. I due atleti lo scorso 28 febbraio hanno conquistato il primo posto alla quinta edizione della Coppa d'oro ad Agliana. Dopo aver affrontato durante la semifinale la coppia aglianese Gino Nenciarini e Rodolfo Ruffo, i montemurlesi si sono imposti nella finale, durante la quale ha stracciato la coppia composta da Lorenzo Zambri e Sergio Camiciottoli sempre di Agliana. « Sono davvero molto contento di questi risultati ottenuti dai nostri atleti - conclude l'assessore allo sport,Giuseppe Forastiero- Inoltre mi fa piacere che le bocce non siano più percepite come uno sport per anziani ma che sempre più giovani, come il piccolo Pasquale e Lorenzo Farinacci, si dedichino a quest'attività. Un bel modo per far incontrare generazioni diverse sotto il segno del gioco e dello sport». Infine, domenica 10 marzo alla bocciofila “Nuova Europa” di Oste si svolgeranno le finali del nono Trofeo industria e commercio di bocce – specialità raffa-che vedrà la presenza di 64 formazioni delle categorie a,b,c,d.

Fonte: Comune di Montemurlo - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Montemurlo

<< Indietro
torna a inizio pagina