Incidente con la moto appena comprata, colpiti gravemente due coniugi

Ha rinnovato la motocicletta appena presa nel peggiore dei modi. Non solo è caduto, ma ha coinvolto nell’incidente uno scooter con due persone a bordo che sono finite in ospedale. È successo questa mattina sul viale dei Colli. Un giovane centauro, alla guida di una motocicletta 750 di cilindrata appena acquistata seppur usata (la polizza assicurativa decorreva da ieri), ha percorso viale Galilei ma arrivato nei pressi del piazzale omonimo ha perso il controllo del mezzo e cadendo a terra è finito in “strusciata” sulla corsia opposta. Nello scivolamento ha urtato contro uno scooter che da piazzale Galilei era diretto verso piazzale Michelangelo: in sella due coniugi fiorentini di 45 anni che sono rimasti feriti. Marito e moglie sono stati portati in ospedale in codice rosso, mentre il motociclista è stato medicato sempre in ospedale per lievi escoriazioni. Sul posto sono intervenute le pattuglie del Distaccamento di Rifredi che, dal controllo sui documenti, hanno scoperto che il centauro non aveva la patente di tipo A ma una di tipo B che consente di guidare solo le auto. Per questo il giovane, 28enne albanese residente a Firenze, è stato quindi multato con un verbale da 5.110 mentre per il veicolo è scattato il fermo per tre mesi. Per lui anche una sanzione da 168 euro con il taglio di cinque punti per la perdita di controllo in corrispondenza di curva e il ritiro della patente in via cautelare. Moto e scooter, sotto sequestro, sono rimossi e portati in depositeria.

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina