Aereo caduto in Etiopia, tra le vittime una coppia dalla Toscana

Alle tragiche notizie in arrivo dall'Africa, se ne aggiunge una che riguarda la Toscana: tra le vittime dell'aereo precipitato ad Addis Abeba, capitale dell'Etiopia, figurano anche due persone dalla Toscana. Si attendono ancora conferme ufficiali ma, secondo quanto si apprende da fonti locali, Carlo Spini e Gabriella Viggiani sarebbero tra le persone scomparse dopo la caduta dell'aereo.

I due, che passavano spesso lunghi periodi di tempo in Africa, erano partiti nella serata di ieri (sabato 9 marzo) da Roma per raggiungere, tramite alcuni scali, un ospedale del Sud Sudan per un progetto umanitario.

Nelle ultime ore, infatti, un aereo dell'Ethiopian Airlines è precipitato e si è schiantato mentre era diretto a Nairobi. Sono morte le 157 persone che erano a bordo, 149 passeggeri e 8 membri dell'equipaggio.

Chi sono le vittime toscane

Carlo Spini aveva 75 anni, di professione era dottore ed era presidente di Africa Tremila Onlus, associazione vicina a Confartigianato. Era originario di Sansepolcro, ma era residente a Pistoia. È scomparso assieme a Gabriella Viggiani, sua moglie 74enne, anche lei attiva nella onlus e di professione infermiera. I due toscani sono tra gli otto italiani scomparsi in Etiopia in questa tragedia. Entrambi si recavano spesso in Africa per aiutare la ong.

Prima di andare in pensione entrambi avevano lavorato a lungo nell'ospedale biturgense, lui come medico e lei come ostetrica. Avevano quattro figli. La coppia viveva a Sansepolcro e trascorreva molto tempo in Africa.

Il sindaco di Sansepolcro Mauro Cornioli ha scritto: "Erano bellissime persone.  Siamo vicini ai figli e a nome di tutta l'amministrazione esprimo il dolore di tutta la cittadinanza".

Salvini: "Dolore e preghiera"

"Dolore e preghiera per tutte le  vittime della tragedia aerea in Africa, siamo vicini ai famigliari e lo saremo anche in futuro" scrive il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

 



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina