Scuola e cultura, gli studenti di Cerreto Guidi in visita-scambio a Seravezza

studenti_cerreto_guidi_visita_seravezza_pea_2019_03_21

Scambi culturali studenteschi nel segno dei Medici. Una nutrita delegazione di allievi delle classi seconde della scuola media “Leonardo da Vinci” di Cerreto Guidi ha fatto visita ieri a Palazzo Mediceo di Seravezza. Ad accogliere i giovani ospiti sono stati alcuni studenti della media “Enrico Pea” di Querceta e due dame d’eccezione – Stefania Neri e Tessa Nardini di Galatea Versilia – nell’occasione in abiti rinascimentali. Dopo i saluti di benvenuto e un’introduzione di carattere storico, gli studenti hanno compiuto una visita del Palazzo e del Museo del Lavoro e delle Tradizioni popolari della Versilia Storica.

Cerreto Guidi, come Seravezza, è parte del circuito Unesco delle Ville e Giardini Medicei della Toscana. Inoltre, entrambe le località aderiscono al progetto “Le vie dei Medici” promosso da Anci Toscana, che nel corso del 2019 si svilupperà in tutta la regione con iniziative culturali di vario tipo, particolarmente significative nel quinto centenario della nascita di Cosimo I de’ Medici, primo Granduca di Toscana. Ad accompagnare i ragazzi di Cerreto Guidi c’era ieri anche la professoressa Patrizia Vezzosi, una delle animatrici del progetto, che nell’occasione ha potuto incontrare i colleghi della “Pea” per programmare altre iniziative e nuovi scambi culturali tra i giovani delle due località.

Fonte: Fondazione Terre Medicee - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Cerreto Guidi

<< Indietro
torna a inizio pagina