Si perde mentre è in gita con la scuola, ragazzo disabile ritrovato

Si era allontanato dal gruppo col quale era in gita finendo per perdersi ma è stato ritrovato dalla Polizia Municipale grazie a una catena di solidarietà che ha coinvolto le forze dell’ordine e il. Protagonista di questa brutta avventura, per fortuna a lieto fine, un ragazzo francese con problemi di disabilità intellettiva. Ieri pomeriggio una pattuglia della Zona Centrale in servizio sul Ponte Vecchio è stata infatti avvicinata da una professoressa francese che ha raccontato alle agenti di aver perso di vista uno studente con problemi di disabilità intellettiva nei pressi del ponte. Le agenti hanno diramato la notizia via radio allertando anche la Polizia di Stato, i Carabinieri e il 118 fornendo un’accurata descrizione del ragazzo, 20 anni anche lui francese, grazie alle foto fornite dall’insegnante.

È quindi scattata una catena di solidarietà che ha permesso il ritrovamento del ragazzo: dopo un paio di ore infatti alla Centrale Operativa della Polizia Municipale è arrivata una telefonata del 118, a sua volta allertato da un cittadino, che ha visto un ragazzo girovagare con aria smarrita per piazza Gaddi la cui descrizione coincideva con quella data dall’insegnante. Dopo una verifica con le telecamere, è stata inviata una pattuglia che ha trovato il ragazzo molto impaurito per essersi perso in una città sconosciuta. Portato in Palazzo Vecchio, è stato tranquillizzato da un agente in francese e subito raggiunto dalle insegnanti che hanno ringraziato gli agenti per il loro operato.

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina