Incontro sulla sicurezza a Vicopisano con le Forze dell'ordine

Si è svolto giovedì 28 marzo, alle 21.00, in una Sala Consiliare gremita, l'incontro sulla sicurezza a cui erano presenti il Sindaco Juri Taglioli, il Vicesindaco Matteo Ferrucci, l'Assessore alla Sicurezza Andrea Taccola, l'Assessora Valentina Bertini, il comandante della Polizia Municipale Fabio Bacci e il comandante della Stazione dei Carabinieri di San Giovanni alla Vena, il Maresciallo Alessandro Salusti.

Temi al centro: la videosorveglianza (nuove telecamere installate e collegate anche alla stazione dei carabinieri, per coprire il territorio sia in entrata che in uscita, anche con il controllo targhe), efficientamento e ampliamento dell'illuminazione pubblica che grazie al nuovo sistema a led farà sì che i punti luce restino accesi tutti e per tutta la notte, un nuovo vigile in forza alla Polizia Municipale  (finora l'assunzione non è stata possibile, seppur voluta, per ragioni burocratiche legate al personale), incontri e coordinamento costanti tra Amministrazione Comunale e Forze dell'Ordine, raccomandazione del Comandante Salusti a segnalare, senza esitazioni, qualsiasi persona, cosa o fatto sospetti ai carabinieri e a denunciare sempre ogni illecito, promozione sia da parte degli Amministratori che delle Forze dell'Ordine, come anche indicato dal Prefetto Giuseppe Castaldo, della sicurezza di vicinato anche tramite gruppi whatsapp per i quali la Giunta, gli agenti della Polizia Municipale e i Carabinieri si sono resi disponibili.

Il Sindaco Taglioli ha evidenziato che, anche in risposta alle richieste dei cittadini, domanderà alla Prefettura un rafforzamento della vigilanza sul territorio. "Nonostante i dati sulla sicurezza nel nostro Comune _ ha detto Taglioli _ siano confortanti, vogliamo che la cittadinanza si senta al sicuro e siamo consapevoli che anche un solo furto, oltre a essere una ferita per la comunità, è uno di troppo e può creare allarme e preoccupazione." "Vorrei aggiungere - ha affermato il Maresciallo Salusti - che certe tipologie di furti come quelli verificatisi di recente a Vicopisano sono sovente e perpetrati da bande che colpiscono altre zone, nella fattispecie Cascina, Pisa, Vecchiano. Vi raccomando nuovamente di segnalarci qualsiasi situazione o movimento che possano destare sospetto perché in questo modo, spesso, riusciamo a prevenire illeciti. C'è anche la possibilità di collegare, gratuitamente, il proprio sistema d'allarme al 112".

"Per completare il progetto di videosorveglianza del territorio - ha spiegato l'Assessore Taccola - manca la definizione del cosiddetto terzo lotto, già messo a bilancio dal Vicesindaco Ferrucci, che include telecamere a Uliveto Terme, Lugnano, Cucigliana e anche a Vicopisano, nella zona colpita ultimamente da una brutta rapina". "In base a una comunicazione della Prefettura - conclude il Vicesindaco - risulta che il Ministero dell'Interno potrebbe finanziare, come non aveva fatto inizialmente definendo il nostro Comune 'a basso rischio di criminalità', il progetto che avevamo presentato nell'ambito del Patto Pisa Sicura, siglato in Prefettura, con circa 30.000 Euro. Ciò ci permetterebbe di investire ancora più risorse nella sicurezza, circa 70.000, inclusi i fondi comunali già stanziati, in accordo con le Forze dell'Ordine e la Prefettura che chiaramente e ci guidano in ogni soluzione adottata per la tutela e la serenità dei nostri cittadini".

Fonte: Comune di Vicopisano - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Vicopisano

<< Indietro

torna a inizio pagina