Viale Galilei più sicura e accessibile, nuovi marciapiedi e posti auto

«Abbiamo iniziato a togliere le buche da Poggio a Caiano», la dice così il sindaco Francesco Puggelli nel presentare l’intervento nel viale Galilei. Centomila euro di investimento per risistemare tutta l’area antistante il Palasport e la scuola dell’infanzia “Pertini”. Un cantiere che aprirà all’inizio di maggio per chiudersi due/tre mesi dopo, per «risanare marciapiedi e asfalti fortemente degradati – afferma l’assessore all’Urbanistica Tommaso Bertini – e per mettere in sicurezza una zona fortemente frequentata da bambini, genitori e sportivi».

E allora, come spiega il responsabile del progetto l’architetto Lorenzo Ricciarelli, si procederà con un intervento ben più radicale, non soltanto a risanare l’asfalto e ad eliminare le buche: saranno completamente rifatti i marciapiedi, fino ad 1,5 metri di larghezza («la misura necessaria per le carrozzine»), delimitando con nettezza la parte carrabile da quella pedonale, creando condizioni sicure di accesso ad asilo e palasport.

Naturalmente il progetto riguarda anche i parcheggi: l’attuale sosta “selvaggia” lascerà il posto a 33 ben disegnati posti auto, a cui aggiungere gli spazi sosta per persone con disabilità.

È solo l’inizio, promette il sindaco: «Le risorse non sono infinite, anzi sono poche. I Comuni, nel tempo, hanno subito tagli drastici ai loro bilanci. Le buche sono la rappresentazione plastica di questi tagli. Pur senza poter fare tutto, progressivamente opereremo per rendere Poggio a Caiano più praticabile e con meno pericoli, con più attenzione alla qualità di strade e marciapiedi».

La conferma di un lavoro già intrapreso viene dal capo dell’area tecnica del Comune di Poggio a Caiano, l’architetto Cristoforo Scordo: «Abbiamo iniziato a verificare le criticità presenti nel territorio». Che tradotto significa stabilire «in sinergia con sindaco e giunta» le priorità su cui agire.

L’ultima parola ancora al sindaco: «Ringrazio gli uffici per il lavoro svolto, siamo solo al primo di una serie di interventi, pur non illimitati, il cui obiettivo è destinare le poche risorse per curare strade e marciapiedi».

Fonte: Comune di Poggio a Caiano - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Poggio a Caiano

<< Indietro

torna a inizio pagina