Nel sorriso di Valeria, dal bilancio 2018 oltre 50mila euro spesi in solidarietà

Un bilancio ricco di iniziative realizzate nel 2018 e approvate nell’assemblea di sabato scorso. Oltre 50.000 euro gestiti e spesi per una solidarietà senza confini. Tanta soddisfazione da parte
dei numerosi soci e sostenitori presenti. Nel dibattito è stato affrontato e discusso l’evolversi del progetto scolastico in Costa d’Avorio, che, nato inizialmente come sostegno per la scuola primaria, si sta allargando anche a quella secondaria. Siamo contenti di questa evoluzione e orgogliosi di questi risultati ma bisognerà trovare nuove soluzioni perché i costi per proseguire le scuole raddoppiano.

Sarà il Consiglio Direttivo che se ne occuperà per il prossimo anno scolastico. Nella seduta è stato anche adeguato lo statuto alle nuove norme sul Terzo Settore con altre modifiche per rendere più snella la vita sociale.

Come lo scorso anno, sono stati consegnati attestati di riconoscimento ad alcune persone ed enti particolarmente sensibili verso le iniziative dell’Associazione: Alessandro Nacci, Soroptimist Valdarno Inferiore, Round Table 73 di Pontedera, Candido Paglia, Danilo Puccioni, Enrico Leoni.

Espresso infine un ringraziamento particolare all’Amministrazione comunale di San Miniato a guida Vittorio Gabbanini, presente con la vice sindaco Chiara Rossi e l’assessore Marzia Fattori, che, giunta a fine mandato, non ci ha fatto mai mancare la sua vicinanza e il suo sostegno, dando anche un tangibile riconoscimento al presidente Lucio Tramentozzi con la consegna del premio 'La mia città'.

Fonte: Nel sorriso di Valeria onlus

Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro
torna a inizio pagina