Chiesa di San Francesco a Pisa, da tre anni in attesa di riapertura

chiesa_san_francesco_ferri_pisa

Oggi 12 aprile 2019 cade il terzo anniversario della chiusura totale della chiesa di San Francesco a Pisa, monumento nazionale di proprietà dello Stato.

Da allora la comunità parrocchiale è stata costretta a spostarsi alla chiesa di Santa Cecilia, dove, al momento, dovrà rimanere, come minimo altri 4 anni, sempre che i lavori di totale restauro del complesso inizino, come annunciato, nel corso di quest’anno.

Attualmente siamo ancora nella fase di attesa del progetto definitivo e del relativo bando.

Intanto nella chiesa si sta continuando a costruire l’armatura metallica di sostegno che permetterà agli operai di restaurare le travi marce del tetto, che rimane ancora oggi a totale rischio crollo.

A novembre scorso Soprintendenza e Ministero ai Beni culturali avevano annunciato lo stanziamento totale, spalmato in tre anni, dei quasi 5 milioni di euro necessari per la riapertura della chiesa, oltre ad interventi sul campanile, chiostro e annesso convento.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina