Giocagin speciale volley a Gambassi Terme

Giocagin 2019 Sovigliana Foto Diaframma
Giocagin 2019 Sovigliana Foto Diaframma

L'ultima tappa del Giocagin è all'insegna della pallavolo. La manifestazione organizzata dalla Uisp, con l'obiettivo di unire i valori dello sport e della solidarietà, arriva all'ultimo appuntamento di una lunga serie nell'Empolese Valdelsa. La chiusura sarà affidata ad un evento innovativo, dedicato agli amanti del volley. E nello specifico a quello femminile. La manifestazione si terrà domenica 14 aprile all'interno della palestra comunale di Gambassi di via Fermi.

Sul parquet si sfideranno sette società sportive in un torneo che promette spettacolo. Olympia Volley, Use Pallavolo, Polisportiva Montaione 95, Volley Lamporecchio, Virtus Orentano, Chiesina e Cascine Volley sono le realtà che hanno aderito al primo evento di questo genere organizzato sul territorio. Ogni società porterà la propria squadra femminile, composta da giovani con età compresa tra 6 e 10 anni. Il via alle sfide è in programma per le 15 e la manifestazione andrà avanti per tutto il pomeriggio di domenica.

Il ricavato della giornata sarà interamente decoluto in beneficienza. Da 31 edizioni, infatti, il Giocagin propone su scala nazionale una ricetta unica fatta di sport, spettacolo e divertimento, con un pensiero costante rivolto alla solidarietà. Al centro della manifestazione 2019 ci saranno ancora i bambini siriani che si trovano nei campi profughi in fuga dalla guerra. La Uisp anche quest'anno proseguirà la sua collaborazione con l'organizzazione Terre des Hommes, che gestisce molti progetti nell'area. In particolare Giocagin 2019 contribuirà alla costruzione di un friendly space all'interno di uno spazio pubblico, garantendo all'intervento un alto grado di sostenibilità, dato che la gestione sarà presa in carico dalle amministrazioni locali. Lo spazio, che si estende su una superficie di 250 metri quadrati, sarà costruito garantendo l'accessibilità fisica ed esperienziale ai bambini gravati dall'incubo della guerra.

Quello di Gambassi rappresenta l'ultima tappa di un percorso iniziato il 9 marzo scorso al Palasport Aramini di Empoli e proseguito con le esibizioni di Montelupo e Sovigliana. Anche quest'anno la solidarietà è stata di casa nel circondario con quattro appuntamenti molto partecipati. Ricordiamo che per informazioni è possibile chiamare lo 0571/711533 oppure scrivere a empolivaldelsa@uisp.it. La nostra sede è in via XI Febbraio 28 a Empoli.

Fonte: Uisp Empoli Valdelsa

Tutte le notizie di Gambassi Terme

<< Indietro
torna a inizio pagina