Insediamento abusivo di Oratoio, l’assessore Bonanno all’incontro di Confcommercio con gli imprenditori

Ieri venerdì 12 aprile l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno, accompagnata dai consiglieri comunali Veronica Poli, Brunella Barbuti, Laura Barsotti e Marcello Lazzeri, ha fatto visita all’azienda Intergomma di Ospedaletto, per partecipare ad un incontro organizzato da Confcommercio, con i rappresentati di alcune aziende della zona, che hanno fatto presente la situazione di chi vive e lavora nei pressi dell’insediamento abusivo sulla via Maggiore a Oratoio. A coordinare l’incontro, a cui ha partecipato anche il comandante della Polizia Municipale Michele Stefanelli, il rappresentante di Confcommercio Alessandro Trolese.

“Come Amministrazione vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà e disponibilità a risolvere il problema prima possibile. A dicembre – ha spiegato l’assessore Bonanno – ci siamo dati l’impegno di superare l’insediamento abusivo entro 18 mesi e stiamo rispettando in pieno la tabella di marcia che ci eravamo prefissi. Ieri la Giunta ha approvato la delibera che fissa strumenti, azioni e tempi per il superamento dell’insediamento non autorizzato di Ospedaletto, così come promesso e previsto nel nostro programma di mandato. Oltre alla delibera approvata, proprio ieri si è riunito il Comitato per l’ordine e la sicurezza in Prefettura, fortemente voluto da me e dal Sindaco, per definire, in accordo con tutte le forze dell’ordine, le prime operazioni che permetteranno di arrivare al superamento dell’insediamento”.

“Ci rendiamo conto che la situazione non è più tollerabile – ha proseguito l’assessore - e in questi 14 mesi che adesso rimangono fino al superamento dell’insediamento, lavoreremo per aumentare i controlli delle forze dell’ordine, incrementare la pulizia dell’area limitrofa, potenziare il sistema di illuminazione presente e quello di videosorveglianza”.

“La nostra Amministrazione ha ben presente l’importanza di tutelare gli operatori dell’area industriale di Ospedaletto, già provati dalle difficoltà dovute alle ricadute della crisi economica, e dunque non vi lascerà soli - ha concluso l’assessore -: sarà nostra premura stabilire frequenti momenti di incontro e di ascolto con voi, fino a che non arriveremo al superamento definitivo del problema”.

Come concordato con il rappresentante di Confcommercio e con gli operatori presenti, l’Amministrazione incontrerà nuovamente le aziende di Ospedaletto a fine giugno, per fare il punto della situazione e verificare ulteriori provvedimenti da adottare.



Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

torna a inizio pagina