Timenet Empoli Pallavolo, sconfitta contro Lucky Wind

volley_generica

La lunga trasferta a Trevi non è stata premiante per la Timenet Empoli Pallavolo che, pur iniziando la partita contro la Lucky Wind nel migliore dei modi, ha perso terreno nei parziali successivi terminando l’incontro per 3-1. Di fatto, le umbre sono riuscite a ribaltare diametralmente il risultato del girone di andata quando, al termine di quattro accesi set, la vittoria è andata gloriosamente ad appannaggio delle empolesi.

Nel primo set le ragazze di coach Luigi Cantini sono partite con il piede e la determinazione giusti, lasciando intravedere la possibilità di replicare il recente, straordinario successo della scorsa domenica che le ha viste imporsi di misura sulla blasonata Di Carlo Altino Spa, quarta in classifica. Abbastanza combattuto il secondo parziale, dopodiché le padrone di casa hanno ripreso il controllo del gioco nel terzo set, mantenendolo anche in quello successivo fino a conquistare il match.

“Inizialmente abbiamo giocato veramente bene, sulla falsariga dell’ultimo incontro disputato – commenta il secondo allenatore della Timenet Empoli, Guido Pillori – anche se le nostre avversarie hanno contribuito commettendo alcuni errori. Poi c’è stato un calo di concentrazione e l’altra squadra ne ha saputo giustamente approfittare prendendo in mano la partita. Peccato il ritorno della combattività da parte nostra solo sul finale. Adesso ben venga la pausa per le festività pasquali che ci sarà utile per ricalibrare le forze in vista dei due derby consecutivi di fine Campionato. Al termine saranno tratte dalla società le conclusioni sulla stagione sportiva in modo da procedere serenamente agli aggiustamenti necessari a migliorare la squadra per il prossimo torneo”.

Il primo set ha visto dunque una Timenet Empoli in gran forma entrare con convinzione nel campo umbro, notoriamente ostico per il caloroso tifo a sostegno della squadra di casa. Per nulla intimidite dal suolo dello scontro e forti del recente successo, le toscane hanno infatti affrontato con grinta le avversarie. Queste ultime, settime in classifica, hanno accusato il colpo e non sono riuscite ad opporsi alle giallonere che si sono aggiudicate tranquillamente il parziale per 19-25.

Le prime schermaglie sono tuttavia servite alla Lucky Wind per prendere le misure alla formazione ospite e infatti sin dall’inizio si è impossessata della palla portandosi in netto vantaggio per 7-0. Le giallonere comunque hanno saputo recuperare sino a portarsi sulla parità prima a quota 18 punti e poi a 20 punti, accendendo non poco gli animi degli spettatori sugli spalti. Tuttavia, qualche leggerezza della squadra di coach Cantini è stata pagata a caro prezzo e le rivali hanno saputo ben approfittarne pareggiando i conti con il risultato di 25-22.

Il terzo set ha sostanzialmente ricalcato le orme della fase finale del precedente parziale, con le umbre oramai lanciate all’attacco e molto abili a cogliere le disattenzioni compiute nel campo avversario, senza incontrare la resistenza che, invece, le giallonere avevano mostrato di avere insieme alla determinazione all’inizio del match. La Lucky Wind ha così conquistato un punto sull’altro e alla fine si è portata a casa anche una schiacciante vittoria del parziale per 25-11.

A giochi quasi fatti, c’è stata una nuova reazione delle toscane che, questa volta, si sono fatte più combattive facendo intravedere a tratti la formazione convinta che era scesa in campo all’inizio. L’inseguimento si è protratto sino a poco più di metà set quando la Lucky Wind ha compiuto lo scatto finale e, nonostante i tentativi di opposizione da parte delle empolesi, si è aggiudicata il parziale e con esso il match per 25-17.

L’iniziale vittoria e, forse, l’eccessiva tranquillità suscitata dalla salvezza in serie B1 hanno giocato un brutto tiro alle empolesi che hanno commesso errori a volte banali in questa circostanza. Con un po’ di rammarico per la bella occasione sciupata di guadagnare ancora punti utili ai fini della classifica, la Timenet Empoli adesso dal suo nono posto in classifica con 28 punti mira ai due derby consecutivi che la attendono al rientro dalla pausa per le festività pasquali. La prima, attesissima partita si giocherà infatti in casa al PalAramini sabato 27 aprile alle ore 21.00 contro la Bionatura Nottolini di Lucca, settima in graduatoria con 41 punti.

TABELLINO:

TIMENET EMPOLI: Buggiani 21, Manzano 7, Gili 11, Bruno 6, Lavorenti, Donati, Alderighi, Cavalieri 1, Calamai 1, Genova (L), Pasquinucci (2L).

Arbitri: Giorgia Adamo e Luca Pescatori (Roma).

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Volley

<< Indietro
torna a inizio pagina