Jazz, Francesco Maccianti Trio in Sala Vanni

sala vanni

L’ultima, entusiasmante incarnazione del trio jazz per eccellenza, pianoforte, contrabbasso e batteria: Francesco Maccianti, Ares Tavolazzi e Roberto Gatto mercoledì 24 aprile salgono sul palco della Sala Vanni per un concerto che si preannuncia irrinunciabile (inizio ore 21:15).

Maccianti è un pianista dall’ispirazione lirica e dall’esecuzione asciutta, un tesoro ben nascosto del jazz italiano fin dagli anni Novanta, con eccellenti puntate oltreoceano come quella del trio americano insieme a Essiet Essiet e Joe Chambers.
Vanta una carriera di forte valore artistico, dalle collaborazioni con alcuni dei più importanti musicisti italiani (Pietro Tonolo, Paolo Fresu, Enrico Rava, Luca Flores, Marco Tamburini, Roberto Rossi) e stranieri (Eddie Lockjaw Davis, Harry Sweets Edison, Sal Nistico, Richie Cole, il sopracitato Joe Chambers, Airto Moreira, Flora Purim), all’impegno come insegnante.
Per uno dei suoi ultimi progetti ha scelto di accompagnarsi al contrabbassista Ares Tavolazzi e al batterista Roberto Gatto, una delle sezioni ritmiche più prestigiose d’Europa, a loro volta leader di molti altri progetti: un “all star trio” con il quale ha pubblicato il cd “Path” nel 2018.
Ispirato al pellegrinaggio di Francesco Maccianti a Santiago di Compostela, il disco  propone nuove composizioni in sintonia con il mood dei suoi “compagni di viaggio” (come egli stesso definisce Ares e Roberto nelle note di copertina), aggiungendo preziose rivisitazioni di alcuni dei brani più significativi del suo repertorio.

“Roberto Gatto è uno dei batteristi di riferimento a livello europeo, Ares Tavolazzi è ormai una leggenda. Insieme a questi due musicisti così affermati, un pianista prezioso come Francesco Maccianti, che con autorevolezza porta sul nostro palco uno dei concerti più incantevoli di questa XXVII stagione di Tradizione In Movimento” -  dichiara Fernando Fanutti, Direttore artistico del Musicus Concentus.

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina