Use Gross, è tempo di chiudere la regular season

giovanni-bassi

Sono contrastanti i sentimenti in casa Use Computer Gross dopo l'ultimo turno di campionato. Da una parte c'è la rabbia per aver perso di appena un punto il derby di Firenze dopo una gran rimonta proprio mentre Oleggio, passando a San Miniato, ha fatto il sorpasso in classifica, dall'altra c'è però la consapevolezza di aver giocato un'ottima partita uscendo dal campo certa di aver dato il massimo. "Purtroppo è andato tutto male - attacca coach Giovanni Battista Bassi - il nostro risultato e quello di San Miniato ci penalizzano molto, ma devo dire che è stata un'ottima partita da parte nostra sul campo di una delle squadre più forti di tutto il campionato e, per giunta, in un momento ottimo. Abbiamo messo in campo grinta, voglia e cuore ma prendiamo atto con dispiacere che queste cose non sono bastate. Per questo ai ragazzi non posso dire niente, nel finale punto a punto abbiamo pagato piccoli episodi come qualche tiro libero o rimbalzo, ma questo non toglie che sia stata una partita di altissimo livello".

E ora? "Ora siamo nel campo dei miracoli - replica sorridendo il tecnico - perchè Oleggio, che attraversa un ottimo periodo, gioca contro una Virtus Siena che non ha più niente da chiedere a questa regular season mentre noi affrontiamo Piombino che è in testa alla classifica. Quindi la speranza è solo teorica, diciamo l'1% di poter entrare nel tabellone finale".

Due parole vanno infine dette sull'ennesima prova di Lorenzo Raffaelli. "Sì, ha giocato una gran partita ed in questo finale di stagione ha alzato ancora di pù l'asticella, sta facendo benissimo e sono contento per lui perchè lo conosco da tempo e so quanto vale. Mi fa piacere vedere che la fatica e la passione che mette durante la settimana sono poi ripagate la domenica".

L'Use Computer Gross, quindi, si prepara a chiudere la sua regular-season sabato alle 20.30 al Pala Sammontana con Piombino, una gara difficile che vincere potrebbe non bastare. Se così fosse, comunque, niente toglierà a questo gruppo il meritato applauso del pubblico.

Fonte: Use Basket Empoli

Tutte le notizie di Basket

<< Indietro
torna a inizio pagina