Uno soccorso e un altro in manette: interventi diversi per due uomini nel Mugello

carabinieri_generica

Domenica 28 aprile a Barberino di Mugello i carabinieri hanno prima soccorso un anziano e dopo arrestato per reati aggravati di violenza, minaccia e lesioni personali un uomo.

Nel primo caso, accaduto nelle prime ore del mattino, i carabinieri sono intervenuti in aiuto a un anziano: in casa sua c'è stato un incendio partito a causa di una stufa a legna. L’incendio è stato domato subito essendo limitato e la situazione è tornata alla normalità.

Nel secondo caso invece i militari sono intervenuti presso la casa di una donna che ha lanciato l’allarme dopo che è stata ferita dal marito. Quando sono giunti sul posto però, nessuno rispondeva alla porta. Dopo un diverbio, fra la coppia sarebbe degenerata la situazione e il marito, originario del sud Italia e già noto alle forze dell'ordine, avrebbe ferito la donna con un coltello da cucina. Grazie a un parente, i carabinieri sono riusciti ad entrare nella casa. Il personale medico ha soccorso la donna che risulta avere una prognosi di 10 giorni mentre l’uomo è stato arrestato, in attesa del rito direttissimo fissato per questa mattina.

Tutte le notizie di Barberino di Mugello

<< Indietro
torna a inizio pagina