Pontremoli-Cerretese, scatta la rissa sugli spalti. Ferito il presidente

gazzella_carabinieri_auto_generica_

Il tabellino non rende giustizia alla partita Pontremolese-Real Cerretese (Promozione) che si è svolta domenica pomeriggio: l'evento sportivo ha avuto il suo apice con scontri, spintoni e cazzotti sugli spalti dello stadio. Alla base delle ostilità ci sarebbe la convinzione ovviamente errata che i cerretesi, nonostante non ci fossero più obiettivi per la stagione, potessero favorire i vicini della Lampo, squadra che lotta al vertice proprio con i padroni di casa. L'aggressione è partita sugli spalti ai danni del presidente Riccardo Palatresi e sono rimasti coinvolti anche altri membri dello staff della Cerretese. Sul posto è giunto anche un nucleo dei carabinieri per calmare gli animi, durante la mezz'ora in cui la partita è stata sospesa. Palatresi, il cui stadio di Cerreto Guidi è intitolato al figlio ex giocatore ed allenatore scomparso nel 2005, è dovuto ricorrere alle cure nel locale ospedale.

Tutte le notizie di Calcio

<< Indietro
torna a inizio pagina