Al via la V edizione della 'Settimana del bello. Tutto può cambiare'


Torna da lunedì prossimo, 6 maggio, a Firenze la “Settimana del Bello. Tutto può cambiare!” giunta ormai alla V° edizione.

La Fondazione degli Angeli del Bello, che tra poco compie 10 anni di attività (siamo nati nel 2010 quindi sono 9) e conta oltre 3.000 iscritti, stimolata dall’opera del Genio, Leonardo da Vinci, sempre alla ricerca della bellezza nelle sue molteplici espressioni, realizzata ispirandosi alle realtà delle cose come terreno fertile di creatività, quest’anno presenta un programma ricco di iniziative, dedicate a grandi e piccini, con l’obiettivo di sensibilizzare fiorentini, turisti, toscani...

Da lunedì 6 maggio a sabato 11 le pettorine rosse con le alucce bianche “invaderanno” Firenze, con eventi dedicati al bello, con il coinvolgimento dei Quartieri, degli Angeli e degli “aspiranti Angeli” con approcci, linguaggi ed interessi diversi.

La nuova edizione della “Settimana del  Bello” è resa possibile dal patrocinio del Comune di Firenze – Assessorato Ambiente, Decoro e Partecipazione, e gerazie alla Fondazione CR Firenze che ha cofinanziato il progetto Angioletti del Bello.

Il Lunedì 6 maggio, come da tradizione, tutti a scuola con “La Bella Scuola!”. Appuntamento alle 14.30 presso la Scuola Mazzarello di via Marconi, dove le maestre, i genitori e i bambini, hanno deciso di abbellire il loro giardino, durante il percorso educativo che li ha coinvolti in questo anno scolastico. Lunedì, a conclusione, dipingeremo e canteremo le canzoni che gli Angioletti del Bello hanno preparato per noi! A seguire merenda preparata dagli Angeli e latte al cacao offerto da Mukki!

Il Martedì quest’anno sarà una giornata diversa, dedicata alla riqualificazione urbana! Infatti il 7 maggio gli Angeli, promotori di decoro, civismo e del bello (recita il nome) sono impegnati anche nel far scoprire quanto di nascosto e meritevole Firenze custodisce! Dopo p.tTa dei Tre Re, p.zza San Simone, p.zza dei Cavallari e p.zza del Giglio quest’anno i volontari si occupano di un angolo nel cuore antiquario della città. Per l’occasione faranno un nuovo intervento in Piazza dei Ciompi, al Giardino del Gratta insieme a residenti e cittadini, intervenendo anche sul Tabernacolo della piazza, angolo via Pietrapiana.

Anche Mercoledì 8 la giornata comincia a scuola. Le maestre e i bambini della Scuola Locchi, lavoreranno insieme agli Angeli su alcune favole che richiamano il tema della tutela dell’ambiente a conclusione del percorso educativo svolto in questo anno scolastico.

Giovedì 9 maggio “Il Bello delle Aziende”, mattinata di Team building con aziende al Parco Strozzi e Boschetto, in Via di Soffiano.

Venerdì 10 maggio, invece, l’appuntamento è pomeridiano e allargato all’Italia. Sì, “il bello è contagioso” e Firenze arrivano rappresentanti della partecipazione attiva dei cittadini alla cura dei beni comuni di Verona, Ascoli Piceno, Napoli, ma anche Figline/Incisa Valdarno, Pontassieve, Montecatini Terme, Bagno a Ripoli, Borgo San Lorenzo, Empoli e Lastra a Signa. Un momento di confronto per parlare di successi, difficoltà e progetti tutti insieme!

La Settimana si conclude sabato 11 maggio con un appuntamento ormai diventato consueto per gli Angeli, il “CamminPulendo”. Nome di dantesca memoria e azione semplice ed efficace; “meno sporchi, meno pulisci!” è, infatti, il significato del CamminPulendo, che sabato avrà luogo lungo le sponde dell’Arno e del Giardino di Caponnetto. Appuntamento, realizzato in collaborazione con UISP Firenze, insieme a scuole e cittadini, è per tutti alle 10.00 in Lungarno del Tempio! L’attività è inserita  nelle  iniziative promosse dal movimento europeo “Let’s Clean Up Europe”

Fonte: Ufficio Stampa Alia SpA

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina