Antognoni e le glorie della Fiorentina in campo per il Meyer a Poggio a Caiano

Un giorno con i campioni presentazione

Giancarlo Antognoni, club manager della Fiorentina, e Aldo Firicano, già capitano della squadra viola, e insieme a loro altre “glorie” della formazione gigliata, siederanno sulle panchine della rappresentativa del Meyer e delle “stelle” del “Torneo dei Rioni” per “Un giorno con i campioni”, la sfida benefica a favore dell’ospedale pediatrico e della fondazione “Tommasino Bacciotti” di lunedì 13 maggio, al campo sportivo G. Martini (via del Granaiao) di Poggio a Caiano.

Si sono messi insieme il Comune, il Rotary club Prato, la società C.S. 1909 e l’istituto Datini, con l’associazione del “Torneo dei Rioni”, per dare vita «ad un’iniziativa – parole del sindaco Francesco Puggelli – di cui sono particolarmente orgoglioso, perché con una partita di calcio contribuiamo ad aiutare le famiglie, nel sempre molto complicato itinerario da affrontare della malattia dei loro figli». Un Calvario raccontato da Paolo Bacciotti, presidente della fondazione dedicata al figlio Tommasino, morto nel 1999: «Quando perdi un bambino, ogni genitore reagisce a modo suo. Dopo pochi mesi noi avevamo messo in piedi la fondazione e da subito abbiamo abbracciato il Meyer. Stiamo per consegnare il 21° appartamento delle “Case accoglienza Tommasino”, che, gratuitamente, come gli altri, mettiamo a disposizione dell’ospedale pediatrico per ospitare le famiglie, molte provenienti da fuori Toscana, durante il percorso di cura dei loro figli».

Un evento, «costruito – nelle frasi di Paola Mannelli, presidente del Rotary club Prato – con la partecipazione dei cittadini di Poggio a Caiano», «e per il quale abbiamo coinvolto – nelle dichiarazioni dell’assessore allo sport Fabiola Ganucci – una realtà molto vissuta a Poggio a Caiano, il “Torneo dei Rioni”, che anche quest’anno, dal 29 giugno, si svilupperà per tre settimane, e la nostra storica società sportiva del C.S. 1909». Immediata l’adesione del “Torneo dei Rioni”, «Volevano scendere tutti in campo, invece dei quattro selezionati per ognuno dei cinque rioni poggesi», dice il presidente dell’associazione Stefano Grossi, e della società sportiva C.S. 1909, «Ci siamo dati molto da fare per trovare la data per questa partita, in un calendario in questo periodo molto fitto», afferma il presidente Bruno Ballerini.

La partita, lunedì 13, inizierà alle ore 18 con l’arrivo delle squadre e i saluti istituzionali, con il calcio d’inizio previsto per le 18,30, seguito alle 19,30 dalle premiazioni e da un aperitivo (costo 10 euro), e dalla cena alle Scuderie medicee (ore 20,30), servita dagli studenti dell’istituto Datini, «che ringrazio per l’adesione» (Puggelli), con Antognoni e gli altri campioni viola (costo cena: 40 euro; prenotazioni fino a sabato 11: 3661685756), durante la quale saranno messi all’asta una maglia di Federico Chiesa e il pallone della gara, firmato dai giocatori della Fiorentina.

Fonte: Comune di Poggio a Caiano - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Poggio a Caiano

<< Indietro
torna a inizio pagina