Le domande degli empolesi ai candidati sindaco: l'ecomostro di Ponte a Elsa

brenda_baldi_cioni_poggianti_candidati_empoli_2019

(Nel video sono state invertite accidentalmente le etichette con i nomi di Brenda Barnini e Beatrice Cioni, ndr)

Gli empolesi fanno le domande e i candidati sindaco rispondono. gonews.it ha raccolto nove domande tra la cittadinanza che porterà direttamente a Anna Baldi, Brenda Barnini, Beatrice Cioni e Andrea Poggianti. Ogni giorno, a partire da lunedì 13 maggio fino a martedì 21, uscirà la risposta dei quattro candidati sui temi che stanno più a cuore agli empolesi.

Le domande degli empolesi ai candidati sindaco
1. La sicurezza nel centro storico e nei parchi
2. L'ecomostro
3. Il mercato
4. Rivalorizzare il centro
5. Manutenzione delle strade
6. La sanità
7. Costo rifiuti troppo alto e sistema porta a porta
8. La municipale e l'Unione dei Comuni
9. L'immigrazione


Sono cambiati più sindaci, ma l'ecomostro di Ponte e Elsa è ancora un enorme scheletro di cemento nel centro di una zona abitata. Il cantiere è abbandonato ormai dagli inizi degli anni 2000, dopo il fallimento della ditta che vi effettuava i lavori: la M.G. Costruzioni di Caserta. Da allora l’immobile ha iniziato a vivere in uno stato di abbandono, e quindi di degrado ambientale. Più volte in questi anni l’area, di 3.800 mq e il sovrastante immobile di 5mila metri cubi interrati e 15 mila 300 fuori terra (destinati a garage, fondi commerciali al piano terra, uffici e appartamenti ai piani superiori) è andata all’asta, ma senza nessuna soluzione, l’ultima risale a inizio 2014. Sul cantiere sono stati realizzati in questi ultimi anni una serie di interventi di messa in sicurezza, ma il futuro dell'aria sembrava alquanto incerto. Eppure, con l'incombere delle elezioni, non era immaginabile un progetto di città per i prossimi 5 anni di governo che non trovasse una soluzione per risarcire quella ferita nel centro della frazione. Non a caso tutti i candidati sindaco hanno inserito nel programma il loro progetto di rivalorizzazione dell'area. La seconda domanda dei cittadini empolesi ai candidati sindaco è proprio quella del futuro dell'ecomostro di Ponte a Elsa: i candidati rispondono.

 

A cura di Giovanni Mennillo
Chiarastella Foschini
Margherita Cecchin

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina