Cna e Confesercenti, manifesto comune: 15 obiettivi per l'Empolese Valdelsa

cna confesercenti conferenza 2019_05_15__

Dalla burocrazia al turismo passando per i Ccn e non solo: sono quindici i campi di azione su cui Cna e Confesercenti convergono e presentano alle amministrazioni. A breve ci saranno le elezioni e, per quanto riguarda l'unione dei Comuni dell'Empolese Valdelsa, le due associazioni di categoria hanno deciso di portare all'attenzione dei futuri undici sindaci (e non solo) quindici obiettivi 'manifesto' considerati indispensabili per lo sviluppo economico e sociale del territorio.

Gli obiettivi elencati sono i seguenti: burocrazia, formazione, appalti, mobilità e infrastrutture, sostegno Pmi, sviluppo centri urbani, mercati, centri commerciali naturali, sicurezza, turismo, fisco, riqualificazione centri storici, mercati esteri e digitalizzazione, ambiente ed economia circolare, relazione Unione-associazioni. Il manifesto è stato inviato a tutti i candidati sindaco dell'Unione.

Il programma è stato illustrato alla sede Cna di Empoli nella mattinata di oggi, mercoledì 15 maggio, alla presenza di Marco Landi, presidente Area Empolese Valdelsa di CNA Firenze Metropolitana, e Ilaria Scarselli, presidente Area Empolese Valdelsa di Confesercenti Firenze.

Proprio Scarselli ha affermato: "Ci sono alcune questioni da risolvere come il caro affitti o i presidi sociali sui territori o la collaborazione tra pubblico e privato, per esempio. Sicurezza? Si è visto qualche caso di degrado ma non forte, assolutamente. Ben venga la videosorveglianza. A livello di turismo abbiamo molte potenzialità e possiamo fare rete. Al centro di ogni programma elettorale dovrebbero esserci il sostegno alle imprese e lo sviluppo economico".

"Tutto quello che riguarda il mondo del lavoro va sullo stesso piano. Lottiamo contro la burocrazia, chiediamo semplificazione. Vogliamo un Suap unico, un registro delle partite Iva dove trovare tutto ciò che può riguardare l'impresa. Chiediamo una partecipazione più coesa e sinergica dei sindaci. Infine opere pubbliche e infrastrutture sono vitali" ha concluso Landi.

Qui si trova il documento completo Cna-Confesercenti.

Gianmarco Lotti

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina