Coppia ungherese scoperta a Pistoia con mandato di arresto europeo

polizia_ferroviaria_pisa_italia_generica_polfer_

 

Su di lui pendeva un mandato di arresto per reati contro l'ordine e la sicurezza, anche su lei ma per tentato omicidio volontario e lesioni personali aggravate. Così una coppia di origini ungheresi, lui 38 anni e lei 41, è stata arrestat dalla polizia ferroviaria di Pistoia dopo un controllo in piazza Dante. L'uomo ha mostrato i suoi documenti agli agenti, che hanno scoperto il mandato di arresto europeo tramite il servizio Interpol. Una volta negli uffici l'uomo ha chiesto di avvisare la compagna che era in stazione ma non con lui. Su di lei sono stati scoperti gli altri reati e dunque l'arresto è scattato per entrambi. Le loro strade si sono divise: l’uomo è stato trasferito nel carcere di Santa Caterina in Brana di Pistoia e la donna, invece, a quello di Sollicciano a Firenze, entrambi in attesa delle pratiche per la loro estradizione verso l’Ungheria.

Tutte le notizie di Pistoia

<< Indietro
torna a inizio pagina