Il sindaco prossimo Ubaldo Bocci incontra Sergio Albarelli

ubaldo_Bocci

Nel corso dell’incontro si cercherà di dare risposta a queste e ad altre domande: “Quali ostacoli bisogna rimuovere perché la finanza decida di investire sulle città d’arte italiane? E’ possibile far convivere investimenti, rendimenti e sviluppo del territorio? Quali leve per dare a Firenze una spinta competitiva?”

Sergio Albarelli è una delle figure di riferimento nel mondo dell’asset management in Italia avendo maturato più di 25 anni di esperienza nel settore. Dopo aver contribuito allo sviluppo di Deutsche Asset Management in Italia, Sergio Albarelli entra nel 2000 in Franklin Templeton, come responsabile dell’ufficio italiano, responsabilità a cui ha aggiunto nel tempo quella di altre geografie – Spagna (2005), Francia (2008) e Benelux (2010).  Il suo importante ruolo nell’ambito dei servizi finanziari, ed in particolare nell’industria dell’asset management, trova riscontro anche negli importanti incarichi istituzionali ed associativi ricoperti (Vice Presidente di Assogestioni, Vice Presidente dell’American Chamber of Commerce in Italy, partecipazione al Comitato Corporate Governance di Borsa Italiana, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Azimut Holding). Albarelli ha conseguito la laurea in Economia presso l’Università Bocconi di Milano.

 

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina