"Salviamo l'ex biblioteca di Maggiano": raccolta fondi della Fondazione Tobino

fondazione_tobino_biblioteca_maggiano_2019_05_18

Una raccolta fondi per salvare i preziosi volumi della biblioteca dell’ex ospedale psichiatrico di Maggiano, la struttura resa nota dalla penna e dal lavoro di Mario Tobino. È partita martedì (14 maggio) sulla piattaforma Eppela ed ha già raccolto quasi 4mila euro la campagna di crowdfunding della Fondazione Tobino che vuole raccogliere e recuperare i volumi, a rischio deterioramento, della biblioteca dedicata al dottor Giovanni Battista Giordano, composta da 4mila libri e 261 riviste, tutti dedicati alla psichiatria e alla medicina in genere. Un patrimonio di inestimabile valore, testimone della cultura medica dal Settecento a Novecento, che è necessario restituire alla comunità e al territorio. Dopo alcune infiltrazioni di acqua dal tetto, infatti, che hanno causato l'instabilità del solaio della biblioteca e provocato danni alle raccolte di libri, tutto il materiale bibliografico è stato spostato in un deposito temporaneo che, a seguito del furto delle canale di rame, si è rivelato ben anch’esso inadeguato per le infiltrazioni di acqua che hanno bagnato molti degli scatoloni che contenevano il prezioso materiale. I libri, ora posizionati in luogo asciutto all’interno di cartoni accatastati su pallet in legno, sono comunque sottoposti a processi di degrado provocati da fattori ambientali e sono soggetti ad un deperimento lento ma continuo, con evidenti tracce di un attacco microbiologico. I fondi raccolti alla Fondazione Mario Tobino serviranno, quindi, a sanificare i libri e le riviste. Tutto il materiale dovrà essere trasferito dalla sede della Fondazione Mario Tobino a un centro specializzato a Roma dove i documenti subiranno un trattamento di asciugatura, saranno sottoposti a disinfezione, a lavaggi con aria per l'eliminazione dei residui di gas e a spolveratura e di nuovo trasferiti a Maggiano e pronti per una nuova catalogazione e fruizione. L’obiettivo da raggiungere, nei 40 giorni di campagna, è di 14mila euro.

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Lucca

<< Indietro
torna a inizio pagina