Japan in Florence Art, quando l'artigianato fiorentino incontra l'Oriente

Japan_Modern_Art_Mostra__

Confartigianato Imprese Firenze porta all’ex carcere delle Murate una collettiva di artigiani giapponesi che da anni vivono e lavorano a Firenze contribuendo con i loro manufatti a rafforzare la filiera dell’artigianato fiorentino.

E’ intitolata JAPAN IN FLORENCE ART la mostra mercato che sarà inaugurata oggi alle 18.30 presso le Murate Idea Park, in Piazza della Madonna della Neve, 8, a Firenze.

Otto artigiani esporranno e venderanno i loro lavori anche sabato 25 maggio dalle 10.00 alle 20.00.

La tradizionalità dell’artigianato artistico fiorentino si lascia plasmare dalle influenze nipponiche per dar a vita straordinarie creazioni di pelletteria, calzature, pittura, argenteria, liuteria ed intaglio.

Nel corso della giornata di domenica sarà, inoltre, possibile assistere ad una serie di dimostrazioni dal vivo.

“Mai, come negli ultimi anni, Firenze è stata così attrattiva per gli stranieri che decidono di intraprendere una carriera nel settore dell'Artigianato – commenta Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Firenze -. Oggi a Firenze operano più di 300 artigiani provenienti da tutte le nazioni del mondo, buona parte di questi sono giapponesi – continua Sorani -, giovani che sono arrivati a Firenze per studiare e si sono innamorati della nostra città, della sua cultura della sua bellezza e soprattutto del suo artigianato e hanno cercato di intraprendere percorsi professionali mixando sapientemente le antiche tecniche del loro paese con le vecchie tradizioni del nostro. Quello che ne esce è uno stupendo proseguimento delle nostre tradizioni reinterpretate in una nuova chiave. Lunga vita all’artigianato tradizionale, quindi, ma anche alla sua capacità di assorbire nuovi influssi e di rigenerarsi sempre”

Elenco delle imprese aderenti:

Pelletteria Bruscoli Firenze

IL MERLO Bags

Liutaio ABE JUN Firenze

Zouganista di Takafumi Mochizuki

Akiko Kayano

Mari Foglia Yoshida

Satoshi Dobara

La calzolaia di shoko matsuoka

 

Fonte: Confartigianato Imprese Firenze - Ufficio stampa

<< Indietro
torna a inizio pagina