Poggibonsi al centrosinistra, Bussagli confermato sindaco

Elezioni Poggibonsi 2019, è tempo di scoprire chi ha avuto la meglio alle urne. Ieri, domenica 26 maggio, si è votato nella cittadina della Valdelsa e ha vinto il candidato David Bussagli, che è stato confermato con il 59,30% dei voti. L'affluenza è stata del 71,53%.

Il 'primo classificato' Bussagli si è presentato al voto con una coalizione di centrosinistra, in continuità col suo mandato 2014-2019.  Secondo è arrivato Galligani, col 26,44% dei voti, a capo della coalizione di centrodestra. Terzo invece De Santi con l'11,01%. Quarto - e ultimo - Fondelli con il 3,25% di preferenze.

Poggibonsi supera ampiamente i 15mila abitanti, è dunque previsto il ballottaggio. Dati i risultati dello spoglio, però, non si tornerà alle urne tra due settimane.

Gli sfidanti erano i quattro candidati già nominati. Per l'amministrazione uscente si era presentato David Bussagli, già sindaco negli ultimi cinque anni, appoggiato dal centrosinistra, ovvero da Partito Democratico, PoggibonSi Può e Vivaci(t)tà. Presente per la sinistra Roberto Fondelli con Sinistra per Poggibonsi/Scelta Verde. Lista civica per Simone De Santi, sostenuto da Bellavista/Staggia e Insieme. Il centrodestra invece aveva optato per Riccardo Galligani, col sostegno di FdI, Lega e FI. Si era presentato anche Mauro Mori col Partito Indipendentista Toscano ma cause di forza maggiore lo hanno costretto a ritirarsi.

Tutte le notizie di Poggibonsi

<< Indietro
torna a inizio pagina