All’ospedale di Pescia la procreazione assistita è fiore all'occhiello, 900 esami all'anno

equipe_laboratorio_seminologia_ospedale_pescia__

 

Il laboratorio di seminologia e di procreazione medicalmente assistita (PMA) è un fiore all’occhiello dell’ospedale S.S. Cosma e Damiano ed è attualmente l’unico servizio dedicato dell’Azienda Usl Toscana Centro. Opera all’interno di Ostetricia e Ginecologia di Pescia, diretta dal dottor Stefano Braccini.

Il laboratorio, guidato dalla dottoressa Ilaria Natali, seminologa con specifiche competenze in ambito di diagnostica andrologica, svolge prevalentemente attività seminologica di base, ovvero spermiogrammi, test di capacitazione, che consente di valutare il potenziale fertilizzante maschile, test di vitalità e Mar test, un tipo di indagine sul liquido seminale per valutare lo stato di infertilità dell’uomo. Il laboratorio opera seguendo le linee guida internazionali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e quelle della Società Europea di riproduzione umana ed embriologia (ESHRE).La struttura è stata visitata nei giorni scorsi dal Direttore generale e sanitario dell'Ausl centro.

Ogni anno vengono erogate circa 900 prestazioni in continuità di servizio, per pazienti provenienti da tutta la Toscana: 750 riguardano esami del liquido seminale, 100 sono test di capacitazione, mentre le inseminazioni sono 25. Il laboratorio ha un proprio sistema di qualità che ne garantisce il rigore e l’attendibilità delle prestazioni effettuate. Partecipa inoltre a programmi di controllo di qualità esterno in semiologia della Regione Toscana e ESHRE.

Il laboratorio di seminologia svolge in parte anche attività di PMA di 1° livello, in quanto prepara i liquidi seminali per le inseminazioni effettuate all’interno del centro PMA dell’ospedale di Pescia e per questo ambito ha ottenuto nel 2015 la certificazione da parte della Commissione del Centro Nazionale Trapianti.

Ogni anno il centro PMA, il cui responsabile del trattamento è il dottor Giuseppe Mario Lentiniaccoglie circa un centinaio di coppie per una prima valutazione diagnostica ed individuare il percorso terapeutico più appropriato. Nel Centro vengono eseguite solo tecniche di primo livello, ma è in corso di attuazione un accordo con l’Azienda Careggi che permetterà alle coppie di accedere direttamente anche ai percorsi di secondo livello (fecondazione in vitro) che verranno in parte eseguiti direttamente nel centro di Pescia per poi essere completati a Firenze.

Si accede al servizio di seminologia tramite prenotazione Cup, con richiesta del medico di famiglia o dello specialista, recandosi direttamente in uno dei punti di accesso della zona pistoiese o chiamando il numero 848800709. Le coppie che afferiscono al centro di PMA e che necessitano di tale approfondimento vengono invece inviate da uno dei ginecologi del centro con relativa richiesta, sempre tramite prenotazione CUP, ma avvalendosi di un percorso facilitato.

Fonte: Azienda Usl Toscana Centro

Tutte le notizie di Pescia

<< Indietro
torna a inizio pagina