"Congratulazioni sindaci", il plauso di Claudio Bianchi (Confesercenti Firenze)

"Voglio congratularmi, anche a nome del nostro intero gruppo dirigente con il Sindaco Nardella e i “colleghi” della Metrocittà per il successo elettorale di domenica e la conseguente rielezione per i prossimi 5 anni.

Proprio il voto amministrativo del 26 maggio, con l’evidente inversione di rotta rispetto al risultato delle elezioni europee dimostra come, nella stragrande maggioranza dei casi, aldilà degli schieramenti politici e ideologici il buongoverno e la gestione oculata dell’interesse pubblico viene sempre premiata dall’elettorato.

Noi l’abbiamo sempre sostenuto e lo ribadiamo in questa occasione: il nostro territorio, tranne pochissime eccezioni è stato governato con intelligenza e ciò ha consentito, anche alle nostre imprese, (certo non tutte) di “tenere botta” rispetto ai cambiamenti radicali, anche di natura economica e distributiva degli ultimi anni.

Adesso bisogna continuare in questa direzione, accelerando sul fronte modernizzazione e crescita (anche infrastrutturale) delle nostre città e territori.

Ecco perché in mezzo a tante buone notizie non ci è però sfuggita quella, pessima, che riguarda lo stop del Tar allo sviluppo aeroportuale di Peretola.

La buona politica su questo deve subito intervenire.

Non può certo essere nelle aule dei tribunali (anche amministrativi) che si può decidere il futuro di un territorio importante come il nostro.

Ecco perché ci rimettiamo, su questo tema specifico, alla capacità amministrativa dei nuovi/”vecchi” Sindaci Siamo certi che non ne resteremo delusi".

Claudio Bianchi, Confesercenti Firenze

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina