Pescini confermato sindaco a Gaiole per 55 voti

Elezioni Gaiole in Chianti 2019, è tempo di scoprire chi ha avuto la meglio alle urne per le elezioni comunali. Domenica 26 maggio si è votato anche nel comune del Chianti senese e ha vinto il candidato Michele Pescini con il 51,98% dei voti. L'affluenza è stata del 75,63%, in leggero aumento alle comunali di cinque anni fa.

Il vincitore Pescini si è presentato al voto con una coalizione di centrosinistra e ha preso sette seggi. Secondo dietro di lui è arrivato il civico Ruffoli, col 48,02% dei voti, e si è preso tre seggi. Una vittoria quasi col brivido per Pescini, che non era mai stato così in bilico nelle precedenti elezioni: solo cinquantacinque voti hanno separato i due sfidanti, ma alla fine l'ha spuntata il primo cittadino uscente.

Gli sfidanti erano i due candidati già nominati. Il centrosinistra aveva scelto Michele Pescini; dall'altra parte invece la lista civica Insieme per Gaiole di Lorenzo Ruffoli. Pescini correva per confermarsi alla guida di Gaiole dopo il decennio da sindaco 2009-2019.

Ricordiamo che il comune di Gaiole in Chianti non supera i 15mila abitanti (ne ha poco meno di 3mila, ergo il sindaco può correre per tre mandati) e quindi non ci sarà il ballottaggio tra due settimane.

Tutte le notizie di Gaiole in Chianti

<< Indietro
torna a inizio pagina