Cimitero di Spianate, partono i lavori per rifare la copertura

daniel-toci

Cimitero di Spianate, partono i lavori per rifare l'impermeabilizzazione della copertura di due blocchi di loculi. Un intervento da 52mila euro che l'amministrazione D'Ambrosio porterà avanti nelle prossime settimane per risolvere gli annosi problemi delle infiltrazioni d'acqua al cimitero della frazione più popolosa del comune.

«Per l’amministrazione comunale – commenta l’assessore ai lavori pubblici, Daniel Toci – la cura di questi luoghi è una delle priorità. In particolare per quanto riguarda il cimitero di Spianate sono arrivate diverse segnalazioni da parte dei cittadini in merito alle infiltrazioni di acqua nelle coperture. Dopo il sopralluogo abbiamo deciso di procedere, perché sul soffitto ci sono macchie di umidità, l'imbiancatura e l'intonaco sono ammalorati, mentre sul solaio si presentano lesioni accentuate della guaina che garantisce l'impermeabilizzazione del tetto. Contemporanemante continuiamo anche con una serie di opere cosiddette ordinarie per garantire in tutti i cimiteri la massima sicurezza e pulizia».

Quello del cimitero di Spianate sarà un cantiere mobile, che riguarderà i due blocchi di cimitero interessati dall'intervento. È quindi possibile che nei giorni di cantiere sia più difficoltoso accedere ai loculi.

L'amministrazione comunale ricorda inoltre che per qualsiasi tipo di segnalazione è possibile scrivere al Comune attraverso l'email informa@comune.altopascio.lu.it; oppure chiamare l'Urp: 0583.216455.

Fonte: Comune di Altopascio - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Altopascio

<< Indietro
torna a inizio pagina