Spi Cgil Certaldo in un Luogo della Memoria, Civitella Val di Chiana

Giovedì  6 giugno 2019 alle ore 9,00 si terrà il Direttivo dello SPI di Certaldo allargato, unitamente ad una delegazione  dello SPI di Civitella Val di Chiana, presso la sala consiliare del Comune di Civitella Val di Chiana (AR).

Come ogni anno, lo SPI CGIL di Certaldo terrà un Direttivo in un Luogo della Memoria, quest'anno a Civitella Val di Chiana,  insieme al Comitato della Memoria di Certaldo e con un gruppo di studenti della Scuola Media, che potranno così conoscere i fatti accaduti ed avere un contatto diretto con i luoghi delle stragi e con alcuni familiari dei caduti.

Il 29 Giungo 1944 a Civitella in Val di Chiana fu compiuta una strage nazifascista, fra Civitella, Cornia e San Pancrazio vennero uccise 244 persone e la distruzione dei tre abitati fu pressoché totale.

Mantenere viva la memoria di questi fatti accaduti ci sembra importante in particolare oggi, in un momento in cui, in tempi di difficoltà economiche e sociali, emergono nella gente comportamenti di intolleranza e talvolta addirittura di odio nei confronti del “diverso”, diverso nel colore della pelle, o nella religione, o negli usi e costumi o nell’appartenenza politica.

Noi pensiamo che questi comportamenti rappresentino un pericolo per la convivenza civile e per la democrazia e dunque ci pare utile impegnarci per non dimenticare quali sono stati in un passato non lontano gli effetti dell’egoismo, dell'intolleranza e dell'odio verso l'altro.

Fonte: Spi Cgil Certaldo - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Certaldo

<< Indietro
torna a inizio pagina