Colle di nuovo rossa: Alessandro Donati trionfa

Alessandro Donati
Alessandro Donati

Al termine del ballottaggio Colle di Val d'Elsa è pronta ad accogliere il nuovo sindaco. Ieri, domenica 9 giugno, si è andati di nuovo alle urne nella città del cristallo dopo il primo turno del 26 maggio e ha vinto Alessandro Donai, che ha ottenuto il 60,08% dei voti e si era presentato con uno schieramento di centrosinistra. L'affluenza in questo caso è stata del 55,11%.

Arriva dunque la vittoria per Donati, che si prende la fascia tricolore. È stata sconfitta al ballottaggio Angela Bargi, candidata sostenuta dalla Lega, che si è fermato al 39,92% delle preferenze. Ricordiamo che è terminato il mandato di Paolo Canocchi - sindaco tra gli Ottanta e i Novanta e dal 2014 al 2019 - e che quindi un cambio a livello di primo cittadino era certo, così come quello di partito alla guida di Colle, dato che Su Per Colle non ha oltrepassato il primo turno.

Per quanto riguarda i due schieramenti, il centrosinistra era rappresentato da Alessandro Donati, che alle elezioni del 26 maggio aveva il supporto di La Sinistra Per Colle, Colle in Comune e Partito Democratico. Il centrodestra invece aveva puntato su Angela Bargi, candidata col simbolo Lega.

Due domeniche fa Donati ha preso il 38,78% dei voti mentre Bargi si era attestata al 22,97%. Terzo invece Andreucci (Su Per Colle), quarto il M5S di Sottili e ultimo Di Gennaro (Io Cambio).

Tutte le notizie di Colle di Val d'Elsa

<< Indietro
torna a inizio pagina