Affrontare i danni psicologici di un sisma: 'Mugello 1919-2019'

terremoto mugello

Un terremoto scuote, è fuori discussione; scuote le case, le cose e scuote le persone. I danni al patrimonio sono ben visibili, ci sono crepe, lesioni e crolli. I danni psicologici sono più difficili da individuare.

In occasione delle iniziative previste dal coordinamento guidato dalla Protezione della Città Metropolitana di Firenze in occasione del centenario del sisma del Mugello, nei mesi di maggio e giugno le tre associazioni di volontariato Anpas, Croce Rossa Italiana e Psicologi per i Popoli Toscana, che presentano un servizio psicologico interno, stanno promuovendo alcuni incontri con la popolazione per parlare degli aspetti psicologici delle emergenze e per scambiare esperienze con i partecipanti, anche in un'ottica di autosoccorso.

In corso anche incontri specifici per i soccorritori che, come la popolazione colpita, e per alcuni versi, anche di più, risentono del continuo stress che viene accumulato durante il servizio giornaliero, soprattutto per chi presta l'opera nelle primissime fasi dopo l'evento.

Gli eventi sono a partecipazione gratuita, previa preiscrizione.

I prossimi incontri per la popolazione sono previsti giovedì 13 giugno, con orario 21.00-23.00, nella Sala Consiliare del Comune di Londa (Piazza Umberto I, 9) e venerdì 14 Giugno dalle 21 alle 23 nel Teatro degli Animosi a Marrardi (viale della Repubblica 1)

Circa i confronti con i soccorritori volontari o professionisti: sabato 15 giugno, dalle 14 alle 18 nel Palazzo Comunale di Piazza Dante 2 a Borgo San Lorenzo

Per le iscrizioni: http://mugello1919.cittametropolitana.fi.it/psicologi.html

Fonte: Città Metropolitana di Firenze

Tutte le notizie di Mugello

<< Indietro
torna a inizio pagina