Pacchi dalla Valdelsa in Moldavia, multe e fermi per corrieri abusivi

stazione_poggibonsi_carabinieri1

Pacchi verso la Moldavia senza alcun tracciamento fiscale: i carabinieri del Norm di Poggibonsi hanno effettuato alcuni servizi per contrastare l'abusivismo di chi spedisce a prezzi vantaggiosi ma abusivamente. Dei furgoni con targa straniera sono stati visti mentre alcuni uomini pesavano su bilance e assegnavano un numero per pacco nella zona della stazione ferroviaria. Pagamento diretto senza ricevuta né modulistica. Gli autisti scoperti sono stati multati per 4.130 euro e i furgoni sono stati posti sotto fermo amministrativo. Erano 46 i pacchi in via di partenza, con incarichi presi anche da fuori regione. Lo spedizioniere aveva una sede in Romania e in alcuni quaderni sono state registrate cifre e nomi.

Tutte le notizie di Poggibonsi

<< Indietro
torna a inizio pagina