Vende droga a 22enne che la cede a un minore: arrestati

carabinieri_pisa_

Nel pomeriggio di ieri 12 giugno, i militari della Sezione Operativa della Compagnia hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un tunisino e un italiano, rispettivamente di 32 e 22 anni. Nel corso di uno specifico servizio antidroga, i militari, in Piazza Vittorio Emanuele, hanno sorpreso l’extracomunitario mentre cedeva, in cambio di 10 euro, 2 grammi circa di hashish all'italiano.

Subito dopo gli operanti hanno notato quest’ultimo, a sua volta, cedere la dose di stupefacente appena acquistata ad un minore del posto, identificato e debitamente segnalato alla Prefettura. Il tunisino, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di ulteriori 10 grammi della stessa sostanza. Dopo la redazione degli atti, lo straniero è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto nella mattinata odierna, mentre il giovane italiano è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa della convalida della misura cautelare da parte del Giudice.

I carabinieri della Stazione di Porta a Mare a Pisa, nel pomeriggio di ieri, hanno arrestato per evasione un albanese di 22 anni. L'uomo, che era agli arresti domiciliari per furto, è stato sorpreso in Piazza della Stazione, luogo distante dalla propria abitazione. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato ricondotto a casa, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto nella mattinata odierna.

 

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina