Fucecchio dà un calcio al cancro al seno, circa mille persone (e Spalletti) al Corsini

(foto di Antonio Rescigno)
(foto di Antonio Rescigno)

Il calcio è un grande mezzo di solidarietà e quanto accaduto ieri sera - domenica 16 giugno - ne è la testimonianza. A Fucecchio allo stadio Corsini si sono sfidati All Stars e vecchie glorie del Fucecchio di fronte a centinaia di spettatori e a Luciano Spalletti, il tutto per fare del bene. I fondi raccolti per 'Diamo un calcio al cancro al seno' andranno alla ricerca, in questo caso all'Airc e all'Associazione Senologica Internazionale per cercare di aiutare chi ha avuto un cancro al seno.

Anche l'ormai ex mister dell'Inter ha partecipato all'evento, ma non è nuovo a partecipazioni a manifestazioni di beneficenza, specie a pochi passi da casa. Si è concesso a selfie e domande di curiosi, poi ha visto giocare molti fucecchiesi che, per una volta, sono scesi in campo più con il cuore che con le gambe. Il pubblico (circa mille persone) ha gradito ed è stata una bella festa.

Il risultato sul campo conta poco, conta quello sugli spalti, ma soprattutto il sorriso di Edoardo Parisi e di Chiara Giuntoli. Lui, 'storico' giocatore del Fucecchio, ha organizzato l'evento con la compagna, che ha affrontato la dura battaglia contro il cancro con determinazione e senza abbassare mai la testa.

Per Fucecchio è stata una grande festa, dicevamo, per Edoardo e Chiara è stata la riprova che la città (e non solo) è con loro e dalla parte della ricerca.

calcio_cancro_seno_fucecchio_2019_06_17_

calcio_cancro_seno_fucecchio_2019_06_17_2

calcio_cancro_seno_fucecchio_2019_06_17_3

calcio_cancro_seno_fucecchio_2019_06_17_4

calcio_cancro_seno_fucecchio_2019_06_17_5

calcio_cancro_seno_fucecchio_2019_06_17_6

calcio_cancro_seno_fucecchio_2019_06_17_7

calcio_cancro_seno_fucecchio_2019_06_17_8

6fa16b99-c288-4d05-8ee2-eef2e9ac83cd

calcio_fucecchio_tumore_seno_2019_06_18

(foto di Antonio Rescigno)

Gianmarco Lotti

Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro
torna a inizio pagina