"Rimanete vicini alla figlia di Andrea": tanta commozione ai funerali del 23enne empolese

I funerali di Andrea Marmugi (foto gonews.it)
I funerali di Andrea Marmugi (foto gonews.it)

"Per fatti come questo, c'è solo la commozione e lo sgomento nei nostri cuori". A una folla di centinaia e centinaia di persone, riparata dal sole estivo sotto la Vela di Avane, don Renato Bellucci ha voluto così commemorare Andrea Marmugi, 23 anni, scomparso a Empoli per un male terribile che lo aveva colpito a gennaio e che se l'è portato via la scorsa settimana. La comunità della frazione empolese, dove la famiglia risiede, non era la sola ad assistere alle esequie: era presente e commossa anche quella di Limite sull'Arno, dove la madre di Andrea, Caterina, lavora come fioraia.

"Voi che adesso siete qui a sostenere Asya e la piccola che ha perso il padre, chiedo di farlo anche nei prossimi mesi e nei prossimi anni", afferma con sincero dolore don Renato durante la sua omelia, straziato anche lui a livello umano dalla tragedia che è da giorni sulla bocca di tutti. Il grande affetto che si è riversato quest'oggi sulla famiglia non poteva che essere la naturale conseguenza della vita di Andrea, stimato e ben voluto da tutti come 'ragazzo con la testa a posto'. Ora è la famiglia che dovrà convivere con questa perdita, ma la vicinanza non poteva che essere massima da parte di tutti coloro che hanno dedicato anche solo un pensiero ad Andrea.

 

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina