Spaccia in piazza Vittorio Emanuele II, 29enne ai domiciliari

Nella tarda serata di ieri, domenica 16 giugno, a Pisa è stato arrestato un 29enne per spaccio. Il giovane, di origini tunisine, è stato sorpreso in Piazza Vittorio Emanuele II mentre stava vendendo, in cambio di 36 euro, una dose di mezzo grammo di cocaina a un altro ragazzo, identificato e successivamente segnalato alla Prefettura di Pisa. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito il rinvenimento di ulteriori 10 grammi di hashish e di una somma di denaro pari a 270 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto nella mattinata odierna.

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina