Un quarto di secolo per Emergency, 'In San Domenico' per festeggiare

In occasione del 25° compleanno di EMERGENCY i volontari dei Gruppi di Prato, Sesto F.no-Calenzano, Pistoia ed Empoli vi invitano a festeggiare insieme Giovedì 20 Giugno dalle ore 20, nel Chiostro della chiesa di San Domenico, dove il Consorzio Santa Trinita organizza per l’estate pratese “In San Domenico 2019”.

EMERGENCY nasce a Milano il 15 maggio 1994 con lo scopo di fornire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime della guerra, delle mine antiuomo e della povertà. Da allora, siamo intervenuti in 18 Paesi, assistendo gratuitamente più di 10 milioni di persone.

Ci occupiamo di feriti di guerra: in Afghanistan, dove la violenza ancora non accenna a diminuire, nei nostri Centri chirurgici per vittime di guerra di Kabul e di Lashkar-Gah, nel centro chirurgico e pediatrico di Anabah, nei posti di primo soccorso e centri sanitari sparsi per tutto il Paese; in Iraq, con il Centro di riabilitazione e reintegrazione sociale di Sulaimaniya, che registra 50 nuovi ingressi ogni mese, o il Centro sanitario che abbiamo aperto nel campo profughi di Ashti, dove 1 paziente ogni 3 è un bambino sotto i tre anni.

Ma non trascuriamo quelle emergenze che non fanno notizia: la mortalità infantile in Repubblica Centrafricana, in Sierra Leone, in Sudan con i nostri Centri pediatrici a Bangui, Goderich, Mayo, Port Sudan; la mortalità materna in Afghanistan, dove con il nostro Centro di maternità di Anabah effettuiamo 7.000 parti l’anno; la carenza di personale sanitario locale, attraverso percorsi riconosciuti di formazione e specializzazione in tutti i nostri progetti.

Facciamo medicina di eccellenza, in Italia come in Africa, dove nel 2007 a Khartoum, in Sudan, abbiamo aperto il Salam, il primo Centro di cardiochirurgia completamente gratuito del continente, e dove presto inaugureremo un Centro di eccellenza in chirurgia pediatrica a Entebbe, in Uganda, realizzato grazie al progetto di Renzo Piano.

Non lasciamo indietro nessuno: le vittime del sisma dell’Italia centrale, alle quali forniamo assistenza psicologica grazie a un ambulatorio mobile; gli abitanti delle nostre periferie, che aiutiamo a orientarsi all’interno del Sistema Sanitario Nazionale; chi sbarca sulle nostre coste e ha bisogno di primissima assistenza; chi si ritrova vittima del caporalato agricolo nelle campagne.

Il programma della serata prevede, oltre all’aperitivo diffuso, Laboratori per bambini, dalle ore 20, in collaborazione con l’associazione Clowncare M’illumino d’immenso Onlus e “La tenda della Pace”, fiabe per bambini a cura dei volontari di Emergency. Durante i laboratori ci sarà l’incontro con la 4B della Scuola Primaria Istituto Comprensivo Il Pontormo di Carmignano, vincitrice del Concorso Nazionale “Teresa Sarti Strada” promosso da Emergency. Alle ore 21.30, ci sarà la Presentazione del libro “Prometto che ritorno” di Roberto Maccaroni, infermiere che ha lavorato nei progetti di Emergency e che ci racconterà la sua esperienza. Presentazione in collaborazione con la libreria Mondi Paralleli. Durante la serata sarà esposta la mostra dei 25 anni di Emergency e verranno proiettati video che raccontano l’operato dell’associazione. Inoltre, sarà presente un banchino dove troverete i gadget di Emergency e dove i volontari saranno ben felici di incontrarvi e fornirvi informazioni.

Per maggiori informazioni visitare la pagina facebook del Gruppo Emergency di Prato o scrivere a prato@volontari.emergency.it.

Fonte: Emergency Prato, Sesto F.no-Calenzano, Pistoia ed Empoli

Tutte le notizie di Prato

<< Indietro
torna a inizio pagina