Diritto allo studio, Nardini (PD): "Soddisfatta, misure che chiedo da anni"

Alessandra Nardini
Alessandra Nardini
"Regione Toscana si conferma un'istituzione vicina agli studenti e attenta al diritto allo studio. Oggi gli iscritti all'Università di Pisa con un ISEE sotto i 36.151,96 euro potranno usufruire di una tariffa agevolata di 16 euro per l'intera rete urbana di trasporto pubblico. Ma le buone notizie non finiscono qui: vengono allargati al massimo consentito i parametri ISEE e ISPE per beneficiare delle borse di studio, viene garantita un'assistenza sanitaria gratuita ai fuori-sede grazie a un accordo con i medici di base e viene aumentato il contributo per gli affitti. Sono felice che si sia raggiunto questo traguardo dopo che personalmente, in questi anni, ho presentato mozioni per chiedere azioni volte a rivedere i livelli ISEE e ISPE, a superare la criticità dei posti-letto e a potenziare i servizi per il diritto allo studio e, nei mesi scorsi, ho chiesto pubblicamente di estendere l'accordo stipulato con l'Ateneo fiorentino, relativo ai servizi e alle agevolazioni per l'utilizzo del trasporto pubblico e a sostegno della mobilità sostenibile, anche agli altri atenei. Insomma, la Toscana è sempre più una Regione dove studiare è davvero un diritto".

Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro
torna a inizio pagina