Bastonate per insegnare il Corano, i tre arrestati hanno tra i venti e quarant'anni di età

polizia_squadra_mobile_generica

 

Terminate le indagini sui maltrattamenti di minori per l'insegnamento del Corano in un appartamento di via Michelangelo a Santa Croce sull'Arno. D. S. N. di 43 anni e G. M. B. di 23 anni sono stati arrestati venerdì 14 giugno, mentre ieri N.A. di 21 anni è finito ai domiciliari. Nel doposcuola giovani tra i 7 e 17 anni venivano vessati fisicamente e moralmente, a mani nude o con bastoni in legno. Le correzioni diventavano quindi aggressioni gratuite e ingiustificate. I piccoli frequentatori del centro erano psicologicamente schiavi nei confronti dei loro maestri di Corano. Gli arresti sono stati effettuati su ordinanza del gip da parte della squadra mobile di Pisa nell'ambito dell'operazione Seugeul. Il reato di cui i tre dovranno rispondere è di maltrattamenti aggravati.

Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro
torna a inizio pagina