Sei etti di droga e un arsenale nel casolare, arrestato 30enne a Santa Maria a Monte

carabinieri droga armi santa maria monte 2019_06_20___

Un 30enne albanese è stato arrestato a Santa Maria a Monte dopo che i carabinieri del Norm di Pontedera e del nucleo cinofili di Pisa San Rossore lo hanno trovato con droga e molte armi. Nello specifico, all'interno di un casolare agricolo, è stato rinvenuto:
- un panetto di mezzo kg di eroina;
- diversi involucri contenenti complessivamente 114 grammi di cocaina;
- materiale idoneo al peso e confezionamento della droga, tra cui una pressa, un dispositivo termico per realizzazione di involucri sottovuoto ed una bilancia digitale, con evidenti tracce di cocaina;
- una somma di 565 euro, ritenuta provento dell’illecita attività.

Oltre ad armi e munizioni:

- una pistola di costruzione artigianale, modificata in una calibro 380, completa di caricatore con 6 cartucce;
- una pistola semiautomatica marca beretta cal. 7.65, con matricola abrasa;
- una pistola semiautomatica marca browning’s colt, priva di matricola;
- un revolver di fabbricazione statunitense cal. 6.35, con tamburo contenente 5 colpi, senza matricola;
- un revolver di fabbricazione tedesca, con tamburo da otto colpi, senza matricola;
- due pistole a salve, cariche ed entrambe prive del tappo di sicurezza;
- munizionamento di vario calibro, per complessivi 310 proiettili;
- un pugnale della lunghezza di cm 30..

L'uomo è finito in carcere a Pisa, mentre sono in corso gli accertamenti in merito al materiale rinvenuto, ritenuto di grande importanza dal punto di vista investigativo.

Tutte le notizie di Santa Maria a Monte

<< Indietro
torna a inizio pagina